TUTTOFOOD 2015 sempre più vitale. Oltre 2500 espositori, aree in crescita e nuove iniziative

Milano, gennaio 2015– Si delinea e prende forma, a cinque mesi dalla manifestazione, l’offerta espositiva di TUTTOFOOD. Il Salone dell’Agroalimentare organizzato da Fiera Milano in programma dal 3 al 6 maggio 2015, vede già oggi completamente assegnata e opzionata lasuperficie totale di 180 mila metri quadri distribuita su 10 padiglioni, 4 in più rispetto al 2013. Saranno circa 2.500 le aziendeprovenienti da settori specifici ma sinergici che coinvolgono tutti i comparti della filiera insieme alle istituzioni locali provenienti da tutta Italia. Con una saturazione completa degli spazi e liste di attesa per decine di aziende, questa edizione si preannuncia intensa e ricca di novità.
Manifestazioni come TUTTOFOOD raccolgono e anticipano le tendenze del mercato. Lo dimostrano le performance dei comparti del Salone: infatti, tra i settori che hanno avuto trend più vitali per la presenza di aziende espositrici durante le varie edizioni di TUTTOFOOD si segnalano quelli dedicati a Carne e Salumi, in forte crescita anche quest’anno e con aziende leader come Rovagnati, Beretta, Citterio, Fiorucci eGolfera. Interessante si preannuncia anche il comparto del dolciario, Dolce Italia, a cui parteciperanno tra gli altri Caffarel, Galbusera, G.Cova, Balocco, Corsini Biscotti.
Ma all’interno dei comparti ormai “classici” per TUTTOFOOD sono numerose le conferme di leader comeParmareggio, Galbani, Latteria Montello, Latteria Soresina, Parmalat e Zanetti per il Lattiero Caseario, mentre il Multiprodotto (che occupa tre padiglioni, il doppio rispetto al 2013) presenterà tra i suoi protagonisti Noberasco, Petti, Gruppo Lo Conte, Saclà, Pedon, Urbani Tartufi, Divella, Olio Dante, Amica Chips. Tra i tanti nomi di spicco si possono anche segnalare, McCain, Fresystem, Surgital, Italpizza, Rispo, presenti tra le aziende del settore Surgelati e Metro, Partesa e Marra tra i grandi nomi della distribuzione.
Anche l’Ho.re.ca., comparto già molto sviluppato nelle edizioni precedenti vedrà aziende leader comeRiso Gallo, Conserve Italia, Sammontana, Galbusera, Illy, Nestlè, (Nestlè Professional, Nespresso, S. Pellegrino), San Benedetto Kimbo, Forst, Sammontana e metterà in campo un interessante ampliamento dell’offerta grazie alla collaborazione con Venditalia, con una sinergia unica in Europa con il mondo del vending.
Se poteva essere prevedibile il successo e la crescita di comparti già presenti e “fidelizzati” a TUTTOFOOD, hanno invece dimostrato una risposta importante le aziende ospitate in spazi nuovi o meno presenti nelle scorse edizioni della manifestazione: così, il settore Greenfood ha triplicato i volumi, grazie ad un’area dedicata che verrà completata da uno spazio showcooking e che vedrà tra gli espositori protagonisti Alce Nero, Riso Viazzo, Demeter eBontà Viva. Infine, novità assoluta, ma importante per un Paese come il nostro che vede nella pesca una risorsa tradizionale e ancora significativamente presente, il debutto dell’area dedicata ai prodotti ittici, con realtà come FioritalFinpesca, La Nef, Riunione e Laberie e la presenza di uno spazio showcooking che ospiterà interessanti dimostrazioni.
Sul versante dei visitatori, in manifestazione, oltre ai 1.200 hosted top buyer, scelti attraverso un’attenta profilazione che garantirà incontri produttivi direttamente allo stand, con ottimizzazione dei tempi e il massimo rendimento dei contatti, si aggiungeranno più di 11.000 buyer attesi.
Occasione unica di visibilità internazionale per le aziende e i visitatori presenti in manifestazione sarà quella offerta da Expo Milano 2015, che aprirà il primo maggio e sorgerà a pochi passi dal quartiere espositivo.
Proprio domenica 3 maggio, TUTTOFOOD sarà presente all’interno del Padiglione Italia di Expo Milano 2015, dando il via a un legame profondo che caratterizzerà tutta la manifestazione.
Infatti, grazie alla collaborazione con Expo Milano 2015, gli espositori in fiera, dopo la chiusura serale nei giorni di manifestazione, avranno l’opportunità esclusiva di visitare l’Esposizione Universale.
Inoltre, Fiera Milano, offrirà alle aziende espositrici la possibilità di incontrare direttamente in fiera le delegazioni commerciali che nel corso dei mesi visiteranno l’Esposizione Universale con il progetto “Expo Business Matching”, che selezionerà i profili più interessanti per le aziende di TUTTOFOOD, creando un’agenda di incontri mirati che concentrerà nei giorni di manifestazione le occasioni di matching possibili nei sei mesi di Expo Milano 2015.
Ma incontrarsi, per gli operatori, non è utile soltanto per fare business, ma anche formarsi, aggiornarsi, mettere a valor comune esperienze e successi e scoprire nuove possibili strategie vincenti. Così, proprio per accrescere il know how dei visitatori di TUTTOFOOD, oltre che per valorizzare le aziende presenti, saranno realizzate speciali iniziative dedicate alla qualità in partnership con realtà leader.
Tra queste, tre interessanti concorsi: grazie a IPSOS verrà scelto il prodotto più innovativo, conQUALIVITA si scoprirà il prodotto certificato di maggior qualità, mentre ASSICA organizzerà uno speciale educational dedicato all’Alta Salumeria che vedrà protagonisti i visitatori professionisti del settore.
Inoltre è in fase di definizione il calendario di TUTTOFOOD Academy, che completerà l’esperienza di visita con convegni e dimostrazioni per offrire ai visitatori le conoscenze più attuali e contatti altamente strategici per il loro business.
TUTTOFOOD è presente anche sui social in particolare su twitter: @TuttoFoodExpo - #Tuttofood2015 e facebook: TUTTOFOOD
 

Ufficio Stampa Fiera Milano
Rosy Mazzanti – Simone Zavettieri
T: +39 024997.7457
E: press.tuttofood@fieramilano.it

 

Scarica la notizia