TUTTOFOOD 2017: l’evoluzione a servizio della filiera

Milano, Ottobre 2015– Il mondo del food cambia e TUTTOFOOD, il Salone Internazionale dell’Agroalimentare di Fiera Milano in programma nella prossima edizione dall’8 all’11 maggio 2017, è pronto a cambiare con esso.
I lusinghieri risultati dell’edizione 2015 - anno record in cui TUTTOFOOD si è attestato come prima manifestazione in Italia con 78.493 visitatori, un terzo dei quali stranieri, 2.838 espositori, di cui 433internazionali con 7.000 marchi rappresentati, arrivando a posizionarsi in sole tre edizioni come la terza manifestazione del settore tra quelle che hanno luogo in Europa - non fermano una realtà decisa a caratterizzarsi sempre di più e ad ampliare la sua offerta.  
 
“TUTTOFOOD rappresenta una manifestazione cardine per Fiera Milano, una realtà di cui andiamo particolarmente orgogliosi, se si pensa che durante la scorsa edizione il 94% degli espositori si è detto soddisfatto della qualità dei visitatori e l’86% ha espresso giudizi positivi sui contatti che sono stati generati in fiera. – afferma Corrado Peraboni, Amministratore Delegato di Fiera Milano – Per questo, la manifestazione richiede oggi uno sforzo ulteriore per consolidarsi e offrire in Italia, a Milano, una piattaforma completa, concreta e internazionale accogliendo i tanti valori di uno dei settori che più fortemente caratterizzano la tradizione del nostro Paese: il cibo”. 
L’identità di TUTTOFOOD evolverà, così, verso una dimensione che unisce business e cultura di filiera.
“In vista del 2017 – continua Peraboni - puntiamo a creare nuove opportunità per gli espositori estendendo il concept della manifestazione attraverso una strategia che completa e amplia TUTTOFOOD grazie ai nuovi accordi e nuove aree di interesse: tra le più rilevanti, l’affiancamento con Fruit Innovation, uno dei marchi della galassia Ipack-Ima, società recentemente entrata nell’orbita del Gruppo Fiera Milano con il fine di creare un’unica cabina di regia per le manifestazioni di filiera del settore”. 
 
TUTTOFOOD 2017. LA RAZIONALIZZAZIONE COME VALORE
 
L’edizione 2017 di TUTTOFOOD sarà caratterizzata da un’accresciuta attenzione al valore espresso dalle realtà presenti: grazie a una nuova filosofia di razionalizzazione, la manifestazione sarà una piattaforma agile, essenziale e strutturata, in grado di creare un solido pattern intorno al cibo e ai suoi valori.
 
In particolare, si consoliderà ladimensione espositiva e di business internazionale, che si amplierà con 3 nuovi padiglioni, occupandone 12 e punterà a crescere con nuovi comparti, rilanciando le proposte della scorsa edizione e rafforzando le aree già presenti.
 
A questo si aggiungerà poi una forte componente di iniziative formative e informative utili ad accendere i riflettori sul food come sinonimo di salute, benessere e spinta all’eccellenza per tutti i comparti, chiamati a una sinergia nuova che crea business guardando oltre al proprio comparto e al solo fine commerciale, verso nuovi obiettivi valoriali.
 
NUOVI SETTORI COMPLEMENTARI: ARRIVANO FRUTTA E ORTAGGI
 
TUTTOFOOD sarà un unico momento di incontro  e dialogo per tutti i comparti della filiera: per questo,accoglierà nuovi settori, pensati per promuovere merceologie sempre più varie e offrire una nuova visibilità a referenze già presenti e peculiari nelle loro caratteristiche.
 
Così, tra le novità, ampio spazio sarà dato al comparto dell’Ortofrutta grazie al settore Fruit Innovation, nato dalla manifestazione realizzata in precedenza da Ipack-Ima. Grazie all’interesse dimostrato dalle aziende nel rebooking già attuato durante l’ultima edizione di Fruit Innovation, una nuova sinergia unirà l’offerta merceologica della filiera legata alla produzione e distribuzione di ortaggi e frutta fresca alle referenze già esistenti a TUTTOFOOD, come, per esempio, i prodotti di Quarta Gamma e altre proposte complementari.
 
LA SALUTE PROTAGONISTA. LA CULTURA DEL FOOD FA BENE ANCHE AL BUSINESS
 
Guardare oltre il prodotto, per comprenderne appieno le sue potenzialità nutrizionali e le conseguenze della sua assunzione sulla nostra salute: questi aspetti diventano invece cardine della nuova cultura dell’alimentazione cui si ispira la prossima edizione di TUTTOFOOD.
 
Infatti, le regolamentazioni internazionali volte a garantire genuinità della produzione, nuove forme di fruizione dei cibi, un’accresciuta consapevolezza da parte dei consumatori sulla certificazione dell’origine degli alimenti, oltre a una domanda sempre più diffusa di referenze specifiche, come per esempio, i prodotti senza glutine, vegani o di qualità certificata, rendono fondamentale per TUTTOFOOD aprire per gli operatori un canale di formazione e buone pratiche sul cibo che “fa bene”.
Una scelta che non mancherà di nutrire anche il business, offrendo opportunità a nuove aziende e operatori, all’interno di un unico evento dove l’esposizione si unirà a convegni e incontri.
 
Questa dimensione sarà ospitata nel nuovissimo spazio TUTTOHEALTH, evento  destinato  a dare visibilità alle aziende che presenteranno referenze dal target specifico, ma pensato anche per ospitare workshop e convegni di rilievo, grazie a un comitato tecnico che garantirà completezza, serietà e massima utilità degli argomenti trattati.
Al centro del dibattito ci sarà, in particolare, la nutraceutica, ovvero l’opportunità trovare nel cibo una risposta e un sostegno alla salute e alla prevenzione delle malattie e a disturbi come celiachia, allergie, intolleranze alimentari.
TUTTOFOOD offrirà così una guida indispensabile per gli operatori, in un momento cruciale in cui regole sull’export, marketing, produzione, distribuzione e scelte al consumo del cibo guardano alla promozione di prassi salutari.
 
NOVITA’ E CONTINUITA’. CAMBIA LA FORMA, MIGLIORA LA SOSTANZA
 
Fluidità, immediatezza e riconoscibilità saranno i tratti distintivi di TUTTOFOOD 2017.
La manifestazione si presenta con una nuova immagine che prevede l’indicazione di ciascuna categoria merceologica con icone pulite, semplificate e immediatamente riconoscibili. Anche gli spazi espositivi cambieranno nome, declinandosi come TUTTODAIRY, TUTTOMEAT, TUTTOFROZEN, TUTTOSWEET, TUTTOSEAFOOD, TUTTOPASTA, TUTTOBAKERY, TUTTOOIL, TUTTOGROCERY, TUTTOREGIONAL, TUTTODELI, TUTTODRINK, TUTTOBREAKFAST, TUTTOHEALTH.
 
Inoltre, TUTTOFOOD migliora le opportunità di business per i settori novità della scorsa edizione, come l’Ittico, oltre ai nuovi comparti presenti 2017, dando loro la massima visibilità per buyer e operatori.
Si confermano inoltre tutti i settori produttivi presenti da sempre nella manifestazione  insieme agli spazi dedicati alle Istituzioni. Tra queste, sempre al fianco diTUTTOFOOD e degli operatori, vi sono le associazioni di categoria comeAIDEPI, ASSICA, UNAPROL, ASSOBIRRA, UNIONALIMENTARI eUNAS, MINERACQUA.
 
TUTTOFOOD OLTRE TUTTOFOOD
 
La spinta ad andare “oltre” della prossima edizione di TUTTOFOOD non si limita all’aumento dei comparti che ospiterà, ma muove la stessa manifestazione oltre i confini italiani, per incontrare buyer e aziende all’estero.
È infatti in fase di programmazione un road show che vedrà la manifestazione portare i suoi contenuti nei mercati internazionali più interessanti, trasformando l’appuntamento milanese in un autentico hubglobale per l’agroalimentare, pronto a incontrarsi a Fiera Milano nel 2017, ma già oggi determinato a costruire nuove sinergie per il futuro e la “salute” dell’intero settore.
Oltre agli incontri, EMP - Expo Matching Program, il sistema per creare e organizzare online appuntamenti in fiera tra buyer profilati ed espositori sarà offerto come strumento per creare una vera e propria community di filiera, che faciliterà i contatti 365 giorni all’anno.
 
 
 
Ufficio Stampa Fiera Milano 
Rosy Mazzanti – Simone Zavettieri
T: +39 024997.7457
E: press.tuttofood@fieramilano.it
 
 
 
 
TUTTOFOOD 2017 in pillole
 
Nata nel 2007 e diventata il terzo appuntamento fieristico in Europa nel settore Agroalimentare, con circa 3.000 espositori ed oltre 78.400 visitatori. TUTTOFOOD è la fiera internazionale dell’agroalimentare organizzata da Fiera Milano
 
Date8-11 maggio 2017 (Fruit Innovation chiude il 10 maggio)
Location:Fiera Milano
Padiglioni1,2,3,4, 5, 6, 7, 9, 10, 11, 14,18
Settori: TUTTODAIRY, TUTTOMEAT, TUTTOFROZEN, TUTTOSWEET, TUTTOSEAFOOD, TUTTOPASTA, TUTTOBAKERY, TUTTOOIL, TUTTOGROCERY, TUTTOREGIONAL, TUTTODELI, TUTTODRINK, TUTTOBREAKFAST, TUTTOHEALTH.
New 2017:Fruit Innovation,Spazio TUTTOHEALTH
 
 
                                                                                           

Dopo il successo dell’edizione 2015, nuova filosofia, nuova immagine, nuovi settori, per una manifestazione ancora più ricca di identità, idee e valori e business-oriented

Scarica il comunicato