Mercati e buyer concordano: TUTTOFOOD è la piattaforma per i trend e l’innovazione

Fiera Milano, Rho
08-11.05.2023

News

Mercati e buyer concordano: TUTTOFOOD è la piattaforma per i trend e l’innovazione

Lancio di nuovi prodotti, contenuti di altissimo profilo, presenze qualificate di buyer dall’Italia e dal mondo fanno della manifestazione un riferimento per tutti i big player del settore.

Quattordici settori verticali, oltre cento eventi, espositori e buyer da tutto il mondo. Tutto questo e molto di più è TUTTOFOOD: un hub internazionale del Food & Beverage nel cuore dell’Europa, a Milano, una delle grandi metropoli gourmet mondiali e capitale riconosciuta dell’Italian Style.

 

La prossima edizione biennale, a fieramilano dall’8 all’11 maggio 2023, consoliderà con una crescita organica i risultati dell’edizione 2021, che ha visto oltre 1.400 espositori da 31 Paesi e almeno 40 mila visitatori che – in un’edizione speciale, congiunta con HostMilano – hanno scelto di accedere a entrambe le manifestazioni tramite TUTTOFOOD per incontrare i big player del settore italiani e internazionali, per i quali la manifestazione è ormai un punto di riferimento riconosciuto.

 

Fiera Milano sta già lavorando a un’edizione che consoliderà TUTTOFOOD come piattaforma di lancio per prodotti nuovi e innovativi grazie alle novità delle ultime edizioni come TUTTOFRUIT, TUTTOHEALTH, TUTTODIGITAL e TUTTOWINE. Continua anche il consolidamento di settori storici come TUTTODAIRY, TUTTODRINK, TUTTOFROZEN, TUTTOGROCERY, TUTTOHEALTH, TUTTOMEAT, TUTTOOIL, TUTTOPASTA, TUTTOSEAFOOD, TUTTOSWEET, TUTTOWORLD. Negli anni la manifestazione si è affermata anche come trendsetter grazie a contenuti di altissimo livello presentati in format quali Retail Plaza (GDO & Retail) ed Evolution Plaza (trasformazione digitale), in decine di convegni tenuti da esperti del settore ed eventi come il nuovo Better Future Award dedicato ai prodotti che spiccano per innovazione, sostenibilità e packaging.

 

E a dirlo sono anche e soprattutto i buyer altamente profilati da tutto il mondo. “Siamo rivenditori di specialità premium e per noi TUTTOFOOD rappresenta un’importante opportunità per scoprire gli ultimi trend e le novità da inserire nei nostri negozi”, spiega Jalal Abu Gazaleh di Gourmet Egypt, una delle principali catene gourmet del Medio Oriente. Aggiunge Lia Shalikashvili di Gastronome (Georgia), catena gourmet leader nel Caucaso: “I nostri clienti sono di classe medio-alta e quando vengono nei nostri punti vendita o mangiano nei nostri ristoranti hanno aspettative alte: a TUTTOFOOD sappiamo che possiamo trovare i prodotti unici e innovativi che cerchiamo”. Conclude Donal Flynn di Fallon & Byrne, prestigiosa catena gourmet irlandese: “A TUTTOFOOD troviamo non solo il Made in Italy, ma anche il meglio dell’offerta internazionale. E, soprattutto, troviamo tutte le merceologie riunite sotto lo stesso tetto, che per noi è un vantaggio importante”.